Regolamento

REGOLAMENTO CAMPEGGIO CIAN DEL MOND

 

Accettazione

Art.1 Per l’entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All’arrivo ogni ospite è tenuto a depositare un documento d’identità e controllare l’esattezza delle registrazioni notificando tempestivamente ogni discordanza o variazione. L’ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione.

Art. 2 L’accesso e la presenza nel campeggio di persone non autorizzate comporta la violazione del Regolamento di Pubblica  Sicurezza (violazione di domicilio, furto di servizi, invasione di terreni ed edifici, ingresso abusivo nel fondo altrui) e reato di truffa contrattuale.

 

Bambini e Minorenni

Art.3 I minorenni sono ammessi, solo se accompagnati dai genitori o da parenti maggiorenni, previa consegna di documento di identità ed eventuale affido . I genitori sono direttamente responsabili dei loro figli. I bambini dovranno sempre essere accompagnati nell’uso delle varie attrezzature e dei servizi igienici.

 

Visite

Art. 4 Le visite  ai campeggiatori sono consentite soltanto dopo aver ricevuto l’autorizzazione da parte della direzione, previa consegna di un documento di identità.  La visita, se ammessa, è gratuita fino ad alcune ore di permanenza (6 ore), dopo quest’orario è soggetta al pagamento della tariffa diurna adulti e/o bambini a seconda dell’età. E’ facoltà della Direzione vietare l’ingresso ai visitatori. – Le autovetture e i motomezzi devono essere lasciati, in ogni caso, all’esterno del campeggio.

 

Piazzola e sistemazione

Art. 5 Ogni ospite, famiglia o gruppo è tenuto a collocare la propria tenda, roulotte, automobile entro i confini della piazzola assegnata. L’automobile potrà essere eventualmente parcheggiata in appositi spazi indicati dalla Direzione. Qualora da un controllo risultasse un numero di persone superiore a quello dichiarato, la Direzione applicherà la tariffa giornaliera, maggiorata del 50%, per ogni persona non dichiarata, a partire dal giorno della registrazione; seguirà poi l’allontanamento dell’intero nucleo famiglia dal campeggio.

 

Orari

Art. 6 La reception è aperta dalle 8 alle 20. Nel caso non dovesse essere presente nessuno del personale all’intero del campeggio, l’ospite può contattare 24 ore al giorno il numero +39 331 8310443.

Art. 7 Arrivo: le piazzole libere possono essere occupate dalle ore 8. Quelle riservate dalle ore 12. Le unità abitative dalle ore 14.

Art. 8 Partenza: La permanenza viene conteggiata in base al numero delle notti che intercorrono tra il giorno di arrivo e le ore 12 del giorno della partenza. In caso di partenza dopo tale ora il conteggio verrà effettuato in base ai giorni e quindi sarà considerato un ulteriore giorno di permanenza per le piazzole.

Art. 9 SILENZIO: Dalle 24.00 alle ore 7.00 è richiesto il massimo silenzio. Dalle 24.00 alle 7.00 le sbarre dell’ingresso sono chiuse; pertanto durante questi orari non è possibile entrare ed uscire dal campeggio con il proprio automezzo, che dovrà essere lasciato al parcheggio dell’ingresso. Durante l’orario del silenzio sono proibiti tutti i rumori molesti, compresi quelli causati dal montaggio o dallo smontaggio delle tende. Sono vietati, pertanto, durante tali ore: L’USO DI APPARECCHI RADIO-TELEVISIVI O SIMILI, LE RIUNIONI RUMOROSE, LA CIRCOLAZIONE CON VEICOLI A MOTORE.

 

Animali domestici

Art.10 Sono ammessi animali domestici previa segnalazione alla direzione. Il padrone è responsabile dell’animale.

 

Pulizia, servizi igienici

Art. 11 Per motivi igienico sanitari, per evitare proliferazione di insetti o animali, per il proprio e altrui decoro, al cliente spetterà mantenere pulita e in ordine la propria piazzola o unità abitativa.

Art. 12 Gli ospiti sono tenuti all’uso civile e corretto dei servizi igienici i quali, devono essere lasciati dopo l’uso nelle stesse condizioni in cui si vorrebbe trovarli

 

DIVIETI e attenzioni

Art. 13 E’ vietato ogni tipo di recinzione e quindi opere abusive.

Art.14 E’ severamente vietato danneggiare le piante o le attrezzature del campeggio; scavare fossette attorno alle tende, versare liquidi bollenti, salati o di rifiuto sul terreno; accendere fuochi all’aperto.

Art. 15 Le carte e i rifiuti devono essere depositati negli appositi contenitori.

Art. 16 La biancheria e le stoviglie vanno lavate solo negli appositi lavelli.

Art. 17 E’ vietato lavare l’auto nelle piazzole o parcheggi. Si può utilizzare gratuitamente lo spazio apposito.

Art. 18  Nel rispetto dell’ambiente è bene evitare lo spreco dell’acqua.

 

Sicurezza

Art. 19 CIASCUN CAMPEGGIATORE E’ TENUTO A CUSTODIRE GLI OGGETTI DI SUA PROPRIETA’. La Direzione non risponde di atti vandalici, di infortuni dovuti a cause non proprie e di danni alle persone o alle cose derivanti da calamità naturali.

Art. 20 L’uso delle attrezzature disponibili o di attrezzature complementari proprie è a proprio rischio e pericolo.

Art. 21 Ogni malattia infettiva dovrà essere dichiarata immediatamente alla Direzione.

 

CHALETS

Art. 22 L’ospite/il capo famiglia è tenuto controllare la consistenza e lo stato di conservazione dei materiali esistenti nel locale (tramite inventario ). Eventuali guasti devono essere comunicati tempestivamente alla reception per potere effettuare le dovute manutenzioni.

Art. 23 L’ospite/il capo famiglia é responsabile di eventuali guasti ed é tenuto al risarcimento in caso di rottura o ammanchi.

Art. 24 Le pulizie finali ordinarie sono incluse. La direzione si riserva di verificare le condizioni di pulizia alla partenza e decidere di applicare un supplemento nel caso in cui siano necessari interventi di pulizia straordinari (a partire da 30 euro).

 

Pagamento

Art. 25 Il pagamento dell’acconto o del conto prima dell’arrivo nel campeggio può essere effettuato tramite bonifico bancario oppure verranno chiesti i dati della carta di credito come garanzia. In loco saranno accettati contanti, bancomat e carte di credito ( tranne Amex e Diners).

Art. 26 Il pagamento deve essere effettuato il giorno prima della partenza. L’ospite è tenuto a conservare la ricevuta di pagamento.

Art. 27 cancellazioni: in caso di cancellazioni o modifiche effettuate fino a 5 giorni prima, non verrà addebitato nessun costo. In caso contrario o di mancata presentazione, verrà richiesto il pagamento della prima notte del soggiorno.

L’ingresso nel campeggio comporta l’accettazione e la piena osservanza del presente REGOLAMENTO che potrà essere integrato, a parte, da norme aggiuntive che la Direzione riterrà idonee per un migliore funzionamento del campeggio.

UN REGOLAMENTO, per sua natura, è sempre condizionante della libertà individuale, che vuole armonizzare con quella collettiva. Le sue NORME a carattere generale pongono restrizioni pienamente giustificate dalla sua finalità, che è quella di creare condizioni migliori per una convivenza civile fondata sulla educazione al rispetto e alla stima reciproca. Confidiamo, pertanto, sulla consapevolezza e sul consenso dei nostri graditi ospiti a conformarsi a queste modeste limitazioni che consentiranno loro un soggiorno più sereno e tranquillo. Così facendo, infatti, eviteranno l’increscioso intervento della Direzione per ristabilire l’ordine turbato.

 

Ringraziamo per l’apprezzata collaborazione ed auguriamo la più felice permanenza.

LA DIREZIONE